Stile minimal

stile minimal

La cucina è uno degli ambienti di massima importanza dentro casa, È uno spazio che certamente deve essere funzionale e pratico , ma deve anche rispecchiare la nostra personalità e riflettere al meglio lo stile e il gusto prediletto da ognuno.

Per chi ama, per esempio, gli ambienti liberi dal punto di vista visivo, di alto impatto estetico e che privilegiano in tutto e per tutto le linee pulite e squadrate, lo stile minimal è perfetto per ricreare uno spazio moderno ed essenziale

I COMFORT
Sobrio, essenziale e moderno sono gli aggettivi prediletto dallo stile minimal, una tendenza d’arredo che privilegia le linee e gli spazi ampi in chiave rigorosamente moderna. Per ottenere questo effetto visivo libero e spazioso che tanto caratterizza questo stile è indispensabile cominciare dalla scelta del colore delle pareti.
È meglio prediligere il bianco, tonalità che meglio di tutte le altre amplifica visivamente lo spazio, o in alternativa i colori freddi, come la scala dei grigi. Nelle porzioni delle pareti che necessitano la presenza delle piastrelle, è meglio puntare su motivi scarni, privi di decorazioni o disegni e scegliere invece rivestimenti sobri.
Per la scelta dei mobili, invece, è necessario puntare su soluzioni dalla linee squadrate e definite, nella versione lucida, molto elegante, oppure con delle rifiniture laccate.
Di grande importanza è l’illuminazione. La luce in questo caso deve essere bianca..
Niente lampadari classici, quindi, da sostituire con lampade dal design più moderno e da uno stile altrettanto essenziale

Newsletter

Tieniti aggiornato sui nostri prodotti o promozioni