Saune da casa: differenza tra hammam, sauna e bagno turco

Saune da casa, è possibile? Il relax a casa

Sicuramente il sogno di molte persone è avere uno spazio in casa dove rilassarsi. Che sia una sauna, un bagno turco, un hammam, in molti desiderano un piccolo angolo di paradiso nella propria abitazione. Ma spesso risulta difficile, per gli spazi ridotti, ma anche per i costi eccessivi. E' possibile dunque avere saune da casa? Si può costruire sauna per casa? Esistono particolari tipologie di saune per casa? Rispondiamo ad alcune di queste domande e vediamo un po' le varie tipologie di saune, bagno turco ed hammam.

E' sicuramente possibile inserire uno spazio per il relax in una casa molto grande, ma non è un'utopia costruire una piccola sauna anche in un'abitazione con spazi più ridotti. Non solo uno spazio sauna, ma anche un piccolo hammam. Saune finlandesi o hammam? Vediamo come pianificare l'inserimento di uno spazio relax in casa. Esistono delle particolari saune anche asportabili, che possono essere smontate e rimontate con facilità, vediamo laun po' la differenza tra le varie tipologie di saune e hammam

Saune da casa: hammam e bagno turco, quali sono le differenze

L'hammam, che può essere chiamato anche bagno turco, è uno spazio dove è possibile rilassarsi ed eliminare La temperatura adatta per usufruire dell'hammam varia dai 40 ai 60 gradi. In particolare è l’umidità presente a liberare le tossine presenti all’interno del corpo grazie all’apertura dei pori presenti sull’epidermide. Il bagno turco, oltre che hammam, parola di evidenti origini arabe derivante dal verbo hamma, che significa scaldare, può anche essere chiamato bagno di vapore. In un percorso spa che si rispetti è consigliato prima entrare nel bagno turco, poiché grazie al vapore, l’epidermide si libera delle tossine. Dunque prima sauna o bagno turco? È consigliato prima il trattamento di vapore, quindi il bagno turco. Inoltre, ricordiamo che il bagno turco è sconsigliato a chi soffre di reumatismi.

Sauna finlandese, la durata ottimale

Saune da casa, la sauna finlandese - Nella sauna, il cui nome completo è sauna finlandese, è possibile restare solo alcuni minuti. Infatti, dopo pochi minuti, l’organismo suderà per le temperature particolarmente elevate dell’ambiente (che varia tra gli 80 e i 100 gradi). Non è consigliato, da parte dell'utente, aumentare la temperatura della sauna con mestolo e acqua: sempre meglio rivolgersi agli addetti ai lavori per farlo. La temperatura è controllata da un termostato e può arrivare anche a 80-90°C e ci sono panche a diversa altezza, con la temperatura più altra dell'aria nelle zone più alte. Ad ogni modo, la sauna è sconsigliata a chi soffre di pressione bassa ed è consigliabile una doccia calda prima dell'ingresso per preparare il corpo.

Hammam, cosa significa

La parola hammam in arabo significa letteralmente fonte di calore. L'hammam proviene dalla tradizione araba, il bagno turco da quella delle antiche terme romane. L'hammam si sta diffondendo notevolmente nel mondo occidentale, anche in Italia. E' un luogo conviviale, di pausa e relax ed è oggi possibile ricreare un piccolo microclima simile in casa. L'hammam serve a ridurre lo stress, a liberare le vie respiratorie, a toniificare la pelle, a pulirla e purificarla. Ad ogni modo le saune, gli hammam e il bagno turco sono sconsigliati a chi soffre di pressione bassa.

Saune da casa, i costi

I costi delle saune da casa possono essere molto variabili, ma dipendono da molti fattori, quali le dimensioni, i materiali, le eventuali dotazioni. Tutti questi motivi potrebbero fare lievitare il costo della sauna, così come il numero di posti disponibili. In media il costo può partire dai 6000 euro in su.

Baiano Marmi ha un vasto assortimento di saune da casa, clicca qui per vedere le foto della saune a disposizione nel nostro showroom.

Newsletter

Tieniti aggiornato sui nostri prodotti o promozioni