Porte Garofoli - Le modalità di apertura

Porte Garofoli tipologie di apertura

La modalità di apertura è una caratteristica molto importante nella scelta della porta. La giusta combinazione di stile e funzionalità consente infatti di vivere al meglio ogni spazio della casa o dell’ufficio.

PORTA A BATTENTE La porta tradizionale, quella che viene fissata da un lato al vano, tramite cerniere (che possono essere visibili o a scomparsa) e ruota per aprirsi. Facile e pratica da aprire, ha un costo solitamente minore rispetto alle altre tipologie.

PORTA SCORREVOLE INTERNA Grazie a un controtelaio scatolare l’anta scorre e scompare nello spessore della parete. E’ importante verificare che quest’ultima non contenga pilastri o canne fumarie. La scorrevole interna garantisce il massimo risultato nel salvare spazio.

PORTA ROTOTRASLANTE L’anta gira su se stessa e trasla a spinta su entrambi i fronti grazie a un perno. Scorrendo verso il bordo del vano riduce moltissimo l’ingombro rispetto a una porta a battente: il 50% di spazio viene infatti guadagnato.

PORTA SCORREVOLE ESTERNA Grazie a binari telescopici o guide di scorrimento l’anta scorre parallela al muro o,  un pannello in vetro, e vi si sovrappone. Non richiede lavori di muratura per la posa ed è molto decorativa.

PORTA A LIBRO Il pannello è sezionato in due porzioni mobili che scorrono e si impacchettano di lato: le porzioni possono essere simmetriche  oppure asimmetriche . È molto vantaggiosa quando si necessita di un ingombro ridotto.

PORTA FILOMURO BIVERSO Grazie a un nostro brevetto la porta  può aprirsi sia a tirare che a spingere. Puoi decidere all’utimo momento come e dove montarla, con apertura a destra o sinistra, su ogni lato del muro oppure all’interno del vano muro.

PORTA A BILICO L’anta ruota su un perno grazie al fissaggio ad una staffa. Da scegliere quando si necessita complanarità assoluta su entrambi i lati.

Newsletter

Tieniti aggiornato sui nostri prodotti o promozioni