Camino a gas: vantaggi, caratteristiche e prezzi

camino-a-gas

Perché scegliere un camino a gas

Il camino a gas rappresenta una sorta di evoluzione del tradizionale caminetto a legna, un'alternativa più comoda e funzionale, oltre che ecologica, rispetto al camino standard. Ci sono diversi motivi per cui il camino a gas viene oggi ritenuta una scelta privilegiata da tanti consumatori ogni anno: sono una scelta sicura in termini di prestazioni, un metodo di riscaldamento semplice da utilizzare, che non richiede le difficoltà di manutenzione ordinaria e straordinaria del camino a legna, e allo stesso tempo consevano comunque una gradevolezza estetica che non sfigura in un qualsiasi salotto o sala da pranzo, potendo scegliere oltretutto tra varie tipologie di modelli, come caminetti angolari o anche un caminetto doppia facciata, giusto per fare qualche semplice esempio.

I vantaggi di un camino a gas

La facilità di utilizzo di un caminetto a gas si riverbera in diversi aspetti del prodotto: in particolare evidenziamo alcuni aspetti peculiari quali

  • Installazione
  • Utilizzo
  • Manutenzione
  • Sicurezza
  • Risparmio

Il camino a gas infatti viene installato in casa come un normale elettrodomestico tipo la caldaia, senza che siano necessari grandi interventi strutturali come nel caminetto a legna tradizionale. Vengono meno anche tutta una serie di oneri legati all'utilizzo del prodotto, per cui non bisogna fare rifornimento di legna, accatastarla, tutto ciò che è necessario per favorire la combustione e via discorrendo, mentre il camino a gas di ultima generazione si accende con un pulsante, o al massimo con un fiammifero come un fornello da cucina, per i modelli più datati. Inoltre i caminetti a gas non producono cenere e altri materiali di scarto, per cui non è necessario provvedere alla pulizia periodica della canna fumaria. 

La facilità di utilizzo del prodotto inoltre si caratterizza per tutta una serie di funzionalità regolabili come l'altezza della fiamma, il calore, il consumo di combustibile, eccetera, e la qualità e la sicurezza di questo tipo di camino produce effetti benefici anche sull'ambiente, giacché non si corre alcun rschio di disperdere nell'atmosfera fumi nocivi dovuti alla combustione che incidono sulla qualità dell'aria.

Caminetto doppia facciata caminetti prezzi

Esistono vari tipi di camino a gas, ognuno con una propria fascia di prezzo, per cui possiamo avere prodotti con o senza canna fumaria, oppure ancora a incasso: i prezzi variano da un minimo di 1.800-2.000 euro, fino a salire ad oltre 3.000 euro, a seconda appunto del tipo di modello, il combustibile utilizzato, il tipo di design e il materiale prescelto, e via dicendo. Inoltre non dobbiamo dimenticare che il gas costa molto meno sia della legna ma anche del pellet. E allora come scegliere il camino a gas con un corretto rapporto qualità-prezzo? Per risparmiare il suggerimento è di ottenere più preventivi, in modo da individuare l'offerta migliore e più conveniente per le proprie possibilità, scegliendo con cura la tipologia di prodotto, seguendo anche i consigli e i suggerimenti di esperti, reperibili anche su internet, e non farsi guidare solo da esigenze di tipo estetico. Indubbiamente il miglior camino a gas risulta essere quello a incasso, ma ha un costo mediamente più elevato rispetto ad altri modelli.

Altri modelli più economici sono quelli senza canna fumaria, l'ideale ad esempio per chi vive in un condominio e non può per logiche ragioni non può costruire una canna fumaria, e sono realizzati in vetro, oppure vi sono i prodotti con canna fumaria a fiamma libera opure sempre con vetro come materiale, ma questa volta per ragioni meramente estetiche. Qualunque sia la scelta di camino a gas su cui vi orientate, l'importante è sempre avere 4 o 5 preventivi almeno per poi scegliere comodamente quello più vantaggioso, penserà poi la ditta incaricata a installare il camino nella propria dimora.


Baiano Marmi: siamo in via Dante Alighieri 7, Quarto (Na)

Newsletter

Tieniti aggiornato sui nostri prodotti o promozioni