Alcuni errori di arredamento da evitare per il bagno

bagno errori da non commettere

Quando decidiamo di rinnovare il bagno e poi provvedere ad arredarlo, è importante in entrambi i casi ponderare bene la scelta, poiché potrebbe rivelarsi non adeguata per una serie di motivi sia di carattere funzionale che estetici.


- Se l'ambiente in cui è ubicata la stanza da bagno è umido, e tenendo conto che ci sono molti sanitari che funzionano con l'acqua, è un errore utilizzare come arredo il legno almeno nelle parti a contatto sia con le suddette pareti più umide che sotto ai sanitari, come ad esempio il lavabo. Invece in alternativa, sono ideali i mobili e i pensili.

- Un errore nell'arredo della stanza da bagno è di creare delle strutture in muratura, come ad esempio il piatto doccia oppure il lavabo; infatti, si tratta di una soluzione sbagliata poiché se decidiamo in futuro di cambiare impostazione del design, non è facile, in quanto per inserire in sostituzione altri pezzi, siamo costretti a smantellare gran parte della stanza compresi gli scarichi, e nel contempo anche a riposizionare delle piastrelle che erano state occultate dalle suddette strutture in muratura.

- Rinunciare a priori alla vasca da bagno, è un errore da non commettere quando decidiamo di allestire e arredare poi la stanza; infatti, se optiamo per un semplice piatto doccia, in futuro per posizionare al suo posto la vasca, perché la riteniamo utile, siamo costretti a creare delle pendenze diverse degli scarichi, e quindi a dover praticamente rifare l'intero impianto idraulico con un esborso economico non certo vantaggioso.

- In una stanza da bagno piuttosto piccola e stretta, non conviene inserire troppi mobili, che la rendono meno confortevole, e tra l'altro se sono in legno, potrebbero bagnarsi e quindi marcire se non asciugati tempestivamente. In tal caso il consiglio se proprio sono necessari, è di inserire quelli indispensabili, e preferibilmente in plastica o vetroresina che sono totalmente idrorepellenti.

Un errore molto comune nell'arredare la stanza da bagno, è di piastrellarla solo per metà; infatti, capita spesso che la parte sovrastante le piastrelle si bagna e con il passar del tempo la vernice cade a croste, rendendo l'ambiente antiestetico. Una stanza da bagno totalmente piastrellata è tra l'altro ideale se l'ambiente è umido, e nel contempo diventa più calda nel periodo invernale.

Newsletter

Tieniti aggiornato sui nostri prodotti o promozioni